Estesa, con la conversione in legge del decreto “Milleproroghe”, la disciplina della sospensione delle prescrizioni di cui agli artt. 2446, 2447, 2482-bis, 2482-ter e 2484, primo comma, numero 4) del codice civile, alle perdite emerse nell’esercizio in corso alla data del 31 dicembre 2021.

La legge 25 febbraio 2022, n. 15 (in G.U. 28 febbraio 2022 ed entrata in vigore il 1° marzo 2022) ha convertito in legge, con modificazioni, il decreto-legge 30 dicembre 2021, n. 228, ” Disposizioni urgenti in materia di termini legislativi” introducendo nell’art. 3, un nuovo comma 1-ter, il quale dispone quanto segue: «All’articolo 6, comma 1, del decreto-legge 8 aprile 2020, n. 23, convertito, con modificazioni, dalla legge 5 giugno 2020, n. 40, le parole: “31 dicembre 2020” sono sostituite dalle seguenti: “31 dicembre 2021”».